Contattaci
06398061
Siamo a tua disposizione dal Lunedì al Sabato dalle 09.00 alle 19.00.
Oppure ti chiamiamo noi

Scegli tu giorno e ora che preferisci

Le tue vacanze in Alpitour.it
IT

Vacanze in Sicilia con i bambini: dove andare?

03.04.2024
Indice

Sole, mare, spiagge incantevoli e una tra le cucine più buone del mondo.

Il biglietto da visita della Sicilia è noto a tutti, ma in special modo alle famiglie che qui, troveranno un vero e proprio paradiso per grandi e piccini.

Le vacanze in Sicilia con i bambini sono un evergreen: non passano mai di moda, anche per la vastità dell’isola che non stanca mai, e riesce a sorprendere con le sue caratteristiche che variano, e di molto, dalla costa occidentale a quella orientale.
Se l’idea è quella di godersi appieno la bella stagione con i propri cari, ecco qualche consiglio utile.

La Sicilia orientale: Siracusa

La parte orientale, la cosiddetta costa ionica dell’isola è un trionfo di bellezze naturali e storiche. Non solo spiagge da cartolina e acque turchesi quindi, ma anche tanti itinerari da scoprire, come quelli che portano all’Etna, oppure le famose Gole dell’Alcantara, un canyon di roccia basaltica dove scorre l’omonimo fiume.

Soggiornare a Siracusa potrebbe essere un’ottima base, per poi andare alla scoperta della costa e delle sue numerose attività ricreative. Per i giorni di relax poi, merita una visita la lunghissima spiaggia di Fontane Bianche, perfetta per i bimbi con i suoi fondali bassi e gli stabilimenti attrezzatissimi, in grado di offrire ogni tipologia di comfort. E ancora, dove andare in Sicilia con i bambini se non ad Etnaland? Si tratta di un modernissimo acquapark, tutto scivoli e piscine, dove lo stupore e il divertimento sono sempre assicurati.

I villaggi in Sicilia ad hoc per le famiglie sono numerosi, ma una peculiarità preziosa potrebbe essere quella di sceglierne uno che sia a poca distanza dal mare come, ad esempio, il Resort Voi Arenella, che si trova vicino Siracusa, e gode di una spiaggia privata, a due passi dagli alloggi e raggiungibile persino con un comodo servizio navetta.

La costa settentrionale

La parte settentrionale dell’isola non è certo di minor bellezza.

Tra le varie mete disponibili, c’è l’imbarazzo della scelta su dove portare i bambini in Sicilia: qui ci sono posti da visitare come Cefalù, un delizioso borgo sul mare, pregno di arte bizantina e normanna; le splendide Eolie, facilmente raggiungibili con il traghetto da Milazzo; e infine Tindari, una lunga lingua di sabbia bianca, contornata dalla suggestiva macchia mediterranea. Proprio vicino a quest’ultima destinazione, c’è il Voi Baia di Tindari Resort, una struttura perfetta per alloggiare in tutta tranquillità con la propria famiglia.

Tra piscine, area benessere, animazione e natura incontaminata, questo resort soddisfa i gusti sia dei grandi che dei piccini. E poi, il panorama è di quelli mozzafiato: di fronte alla Baia di Tindari affacciano Lipari e Vulcano, due perle delle Eolie.

La costa Occidentale

Alcune delle zone più belle dell’isola si concentrano nella costa occidentale, quella compresa tra Palermo, Trapani e Agrigento.

Ci sono innumerevoli posti da visitare in Sicilia con i bambini, e qui ce ne sono per tutti i gusti. Meritano un’escursione le isole Egadi, con le splendide Favignana, Levanzo e Marettimo, che possono essere assaporate anche in un giorno, con dei tour in barca appositi che partono da Trapani. Ad Agrigento poi, c’è la blasonata Valle dei Templi, un parco archeologico che permette di fare un tuffo nella storia di oltre duemila anni: un’esperienza da fare, anche con i bambini al seguito.