Contattaci
06398061
Siamo a tua disposizione dal Lunedì al Sabato dalle 09.00 alle 19.00.
Oppure ti chiamiamo noi

Scegli tu giorno e ora che preferisci

Le tue vacanze in Alpitour.it
IT

Cosa vedere a Otranto: le attrazioni imperdibili

03.04.2024
Indice

Gli ulivi, l’odore di salsedine, i pranzi al mare con la puccia salentina e la frisa al pomodoro.

Otranto incanta con i suoi panorami e le antiche tradizioni che sono sopravvissute alle epoche e persino al grande turismo, che ogni anno porta qui centinaia di migliaia di persone da ogni dove.

Le bellezze da scoprire sono tante, e una semplice guida che ne sintetizza alcune può essere utile per capire cosa vedere a Otranto e dintorni.

Visitare il centro storico di Otranto

Tra le prime cose da fare a Otranto c’è sicuramente una passeggiata per il suo splendido centro storico. Assomiglia ad una fortezza sul mare ed è un labirinto di vie, piccoli incroci e tante casette bianche, addossate l’una sull’altra.

Il centro storico di Otranto sembra proprio una cartolina, e infatti si tratta di uno dei borghi più belli d’Italia. Oltre alla Cattedrale che risale all’anno Mille, merita una visita anche il Castello Aragonese, che fu costruito a difesa della città, dopo la celebre invasione dei Turchi nell’omonima Baia.

Tra le attrazioni di Otranto ci sono anche le numerose botteghe di artigianato locale e i bistrot che preparano delizie gastronomiche ad ogni ora del giorno.

La spiagge più belle di Otranto e dintorni

Se si alloggia ad Otranto non si può non fare tappa alla Baia dei Turchi, una delle spiagge più belle della regione e del Paese. La sabbia è bianchissima, le acque limpide e, pur essendo attrezzata da vari stabilimenti, conserva un fascino selvaggio, per via della grande pineta che la protegge, e che dovrete attraversare prima di raggiungere la Baia.

In secondo luogo, ma non meno suggestiva, c’è Torre dell’Orso, uno splendido lido bagnato da acque limpide e turchesi. Si tratta di una località balneare adatta ai giovani e alle famiglie, e prevede sia stabilimenti privati che zone libere - che però si esauriscono in fretta, da mezzogiorno in poi.

Itinerari di uno e due giorni: consigli pratici

Se il tempo a disposizione è poco, perché magari il viaggio pianificato prevede degli spostamenti vari in giro per la Puglia, ecco qualche prezioso consiglio per fare un tour di uno o due giorni alla scoperta della città.