Contattaci
06398061
Siamo a tua disposizione dal Lunedì al Sabato dalle 09.00 alle 19.00.
Oppure ti chiamiamo noi

Scegli tu giorno e ora che preferisci

Le tue vacanze in Alpitour.it
IT

Cosa vedere e cosa fare a Golfo Aranci?

03.04.2024
Indice

Quella settentrionale è sicuramente la zona più conosciuta e gettonata della Sardegna.

A Golfo Aranci si arriva sia via mare, al porto di Olbia, oppure in aereo. Qui c’è proprio tutto quello che rientra nel novero della vacanza perfetta: spiagge incantevoli, locali alla moda, ristoranti eccezionali e sentieri naturalistici che testimoniano l’antica era nuragica.

Il centro storico di Golfo Aranci

Questo piccolo borgo risale all’Ottocento, quando delle comunità di pescatori si stabilirono definitivamente qui. In realtà, la sua storia è molto più antica, e i reperti di Pozzo Sacro di Milis, di età nuragica, ne sono la testimonianza. Il centro storico di Golfo Aranci si trova a due passi dal porto, laddove attraccano tutti i traghetti.

Il modo migliore per visitare il paese è facendo una lunga passeggiata, anche di sera, quando la temperatura estiva diventa più piacevole. Ci sono varie sculture, particolari panchine decorate con citazioni di pensatori del passato e un parco giochi per i più piccoli.

Un'attrazione particolare è il canto della sirena, un'opera bronzea che emerge dalle acque del mare, due volte al giorno, accompagnata da una musica. Un evento decisamente curioso, in grado di incantare i visitatori che si trovano sul lungomare.

Golfo Aranci: le spiagge più belle

Cosa visitare a Golfo Aranci se non le sue magnifiche spiagge? Sono tantissime, soprattutto se messe in relazione alla dimensione di questa zona della Gallura. Ecco quali lidi meritano assolutamente una visita.

Cala Moresca

Poco a sud di Golfo Aranci sorge Moresca, una località marittima caratterizzata da due incantevoli calette di sabbia fine e dorata.

Il mare offre una varietà di sfumature che vanno dal verde smeraldo all'azzurro turchese, circondato da una suggestiva scenografia di pini e macchia mediterranea. Da questa spiaggia, è possibile ammirare anche l'isolotto di Figarolo, che si trova all'interno della Riserva Naturale protetta di Golfo Aranci.